Dentice

LE SPECIE DI PESCE, MOLLUSCHI E ALTRI "PRODOTTI" > Dentice

 
Dentice - GAC
Nome scientifico
Dentex dentex
Famiglia
Sparidae
Ordine
Perciformes
 


Dentice

È un pesce dal corpo alto, robusto e compresso. Il capo è massiccio, con profilo dorsale quasi rettilineo nei giovani e arrotondato negli adulti.
Caratteristica peculiare di questa specie è quella di aver quattro grossi denti canini ben evidenti su entrambe le mascelle.
La colorazione è rosa azzurra, iridescente sul dorso, con numerose macchie scure e con riflessi argentati lungo i fianchi; soprattutto sul capo sono presenti macchie più scure e altre di colore azzurro vivo.
Possiede pinne pettorali appuntite e lunghe di colore rosato; la pinna dorsale è bruno rosata, mentre le ventrali sono giallognole.
Gli adulti preferiscono le scogliere e in inverno scendono a maggiori profondità, fino a 200 m. È un predatore che si nutre di cefalopodi, crostacei e pesci.
La riproduzione avviene in primavera (marzo-maggio). È una preda ambita dai pescatori subacquei.
Si tenta, finora solo a livello sperimentale, di allevare il dentice in Italia.

 

Pesca

Discrete quantità di dentice vengono catturate con le reti da posta, palangari e con le lenze da fondo; raramente viene pescato con le reti a strascico

Dimensioni

Può raggiungere il metro dl lunghezza e i 12-15 Kg di peso, ma comunemente misura circa 30 cm

Il dentice è una specie demersale e solitaria, vive in prossimità della costa su fondali rocciosi, sabbiosi e in praterie di Posidonia, a profondità variabili dai 15 ai 160 m; solo allo stadio giovanile vive in gruppi preferibilmente su fondi molli e ricchi di alghe.

Condividi questo contenuto attraverso i social network oppure inviando il link con una mail!
 
 
Questo sito utilizza i cookies: proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.   Informativa Chiudi