Rana Pescatrice

LE SPECIE DI PESCE, MOLLUSCHI E ALTRI "PRODOTTI" > Rana Pescatrice

 
Rana Pescatrice - GAC
Nome scientifico
Lophius piscatorius
Famiglia
Lophiidae
Ordine
Lophiiformes
 


Rana Pescatrice

Pesce demersale dal corpo conico. La testa è massiccia, ricoperta di creste ossee e spine, appiattita e allargata, di forma ovale. La bocca è molto grande e rivolta verso l’alto, con numerosi denti acuti; la mascella inferiore è prominente rispetto a quella superiore; nella mandibola e lungo il corpo sono presenti delle appendici cutanee. La pelle è priva di squame. La colorazione è bruno-olivastra o violacea sul dorso e bianca nel ventre; le pinne presentano bordi scuri. Può raggiungere 2 m di lunghezza ed un peso di 40 Kg, ma è più comune dai 20 agli 80 cm.

 

Rana Pescatrice - Extra 2
Rana Pescatrice - Extra 3

Pesca

Reti a strascico, palangari di profondità, lenze di fondo

Dimensione minima

non prevista

Vive su fondali sabbiosi, fangosi e detritici, dai 50 m fino a 800 – 1000 m di profondità. E’ una specie dalle abitudini solitarie, che rimane per la maggior parte del tempo nascosta nella sabbia. Si nutre di pesci.
Si pesca con reti a strascico, palangari di profondità, lenze di fondo.

Condividi questo contenuto attraverso i social network oppure inviando il link con una mail!
 
 
Questo sito utilizza i cookies: proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.   Informativa Chiudi