Rossetto

LE SPECIE DI PESCE, MOLLUSCHI E ALTRI "PRODOTTI" > Rossetto

 
Rossetto - GAC
Nome scientifico
Aphia minuta
Famiglia
Gobiidae
Ordine
Perciformes
 


Rossetto

Presenta un corpo allungato, minuto e compresso lateralmente, è ricoperto da scaglie cicloidi molto caduche. Il maschio ha il corpo e il peduncolo caudale più alti, la testa più grossa e il muso più ottuso e la gola più gonfia. La femmina, invece, ha il corpo più slanciato che si assottiglia verso la coda e il muso è più acuto.
In entrambi i sessi la bocca è ampia e sulle mascelle presentano una fila di denti piccoli e uguali nella femmina, più grandi e caniniformi nel maschio.
Il colore è bianco-giallino traslucido, gli organi interni e le vertebre si intravedono attraverso i tessuti. Alla base delle pinne dorsale e anale è presente una pigmentazione nera, che può essere più evidente nella testa.
Negli opercoli il sangue delle branchie, che si vedono in trasparenza, conferisce una macchia rossastra.
È presente in tutto il bacino del Mediterraneo. Ha abitudini bentoniche, ma in giovane età e allo stato larvale è pelagica e si avvicina alla costa, radunandosi in numerosi banchi, spesso in compagnia di novellame di acciughe e di sarde.
Si nutre di organismi planctonici.

 

Rossetto - Extra 2
Rossetto - Extra 3

Pesca

Si catturano con reti di circuizione a maglie piccolissime

Dimensioni

I maschi raggiungono i 4,5 cm e le femmine, più grandi, si aggirano intorno ai 6 cm

Vivono su fondali compresi tra 5 e 100 metri. Le uova aderiscono al fondo e dopo la riproduzione, che avviene al primo anno di età, l’animale muore.

Condividi questo contenuto attraverso i social network oppure inviando il link con una mail!
 
 
Questo sito utilizza i cookies: proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.   Informativa Chiudi