Pescaturismo

IL TURISMO > Pescaturismo

 
Pescaturismo - GAC
 


Pescaturismo

Il pescaturismo è una iniziativa che permette a turisti e appassionati di vivere una giornata al fianco di pescatori professionisti.
Il pescaturismo è la maniera migliore per scoprire i segreti della pesca, ma anche per comprendere a fondo com'è la vita del pescatore, com'è il suo lavoro e quali sono le qualità del pescato prodotto.
Il turista interessato deve contattare le motobarche adibite al pescaturismo attraverso le associazioni di categoria o direttamente nei porti.
Le attività e le uscite sono previste anche nelle ore notturne, per consentire la partecipazione alle tipologie di pesca che si svolgono dopo il tramonto.

PESCATURISMO - LEGISLAZIONE

La legislazione sul pescaturismo ha origine con articolo 27 bis della legge 17 febbraio 1982, n. 41 e s.m." Piano per la razionalizzazione e lo sviluppo della pesca marittima" che al comma 1 ha stabilito che
"Sulle navi da pesca può essere autorizzato, nel periodo I maggio - 30 settembre di ciascun anno, a scopo turistico ricreativo, l'imbarco di non pescatori ..."a ben determinate condizioni, indicate alle lettere a), b), c) del comma 1. Queste condizioni, hanno reso necessario stabilire le modalità di attuazione dell'art. 27 bis della legge 41/1982, che hanno comportato l'adozione del " Regolamento recante norme in materia di disciplina dell'attività di pescaturismo" approvato con Decreto Ministeriale 13 aprile1999, n. 293

In seguito, il Decreto Legislativo 18 maggio 2001, n. 225 "Orientamento e modernizzazione del settore della pesca e dell'acquacoltura, a norma dell'articolo 7 della legge 5 marzo 2001, n.57", all’articolo 2 definisce la figura di "Imprenditore ittico", mentre all'art. 3 stabilisce quali siano le "Attività connesse a quelle di pesca".
Alla lettera a) del comma 1 dell'art. 3 risulta che "l'imbarco di persone non facenti porte dell'equipaggio su navi da pesca a scopo turistico ricreativo, sinteticamente denominato pescaturismo", è un'attività connessa a quella di pesca e non deve essere prevalente a quest' ultima nel caso l'imprenditore faccia ricorso ad agevolazioni pubbliche.

Il Decreto legislativo 9 gennaio 2012, n. 4 "Misure per il riassetto della normativa in materia di pesca e acquacoltura, a norma dell'art.28 della legge 4 giugno 2010, n. 96", all’art. 2 comma 1 fornisce la definizione di 'Pesca professionale" ed al comma 2 definisce le attività connesse ad essa, purché non siano prevalenti alla pesca.
Alla lett. a) del comma 2 il pescaturismo è un'attività connessa alla pesca, quindi non deve essere prevalente.

Il più recente Decreto legge 22 giugno 2012, n. 83 recante "misure urgenti per la crescita del paese (convertito con Legge 7.09.2012, n.134) all’art. 59 quater, ribalta quanto stabilito dal Decreto legislativo n. 4 /2012, modificandone il comma 2 lett a) dell' articolo 2, e stabilendo che
"rientrano nelle attività di pesca professionale, se effettuate dall'imprenditore ittico, le attività di imbarco di persone non facenti parte dell' equipaggio su navi da pesca a scopo turistico ricreativo, denominata pescaturismo"

Per concludere l'esame della legislazione nazionale in materia, si deve citare la legge 20 febbraio 2006, n, 96 "Disciplina dell'Agriturismo", dove all’articolo 12 "Attività assimilate", assimila all'attività agrituristica anche il pescaturismo.
E' stato questo un errore del legislatore, che ha causato non pochi problemi nelle legislazioni regionali, che dovevano adeguarsi alla legge nazionale e quindi hanno inserito come di propria competenza da normare il pescaturismo.
Un' attenta lettura del Regolamento recante norme in materia di disciplina dell'attività di pescaturismo di cui al Decreto Ministeriale 13 aprile1999, n. 293, in particolare dell'articolo 5, ci fa comprendere come le competenze in materia rimangano in capo al Ministero delle Politiche Agricole ed al Ministero dei Trasporti e della Navigazione, che esercitano le funzioni amministrative tramite l'Autorità marittima.

 

Pescaturismo - Extra 2

Cooperativa Pescatori Imperia

Via Amendola 43/5 | 18100 Imperia | Tel 0183 273621 / 0183 290940

Cooperativa Imperia Pesca

Via A. Doria n. 44 | 18100 Imperia | Tel 0183 295969 / 0183 290940

Condividi questo contenuto attraverso i social network oppure inviando il link con una mail!
 
 
Questo sito utilizza i cookies: proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.   Informativa Chiudi