I MEZZI DELLA PESCA > Palamito

 
Palamito - GAC
 


Palamito

Il palamito, o palangaro, è un attrezzo da pesca formato da un insieme di ami collegati ad un unico filo portante chiamato "trave". Ogni amo è collegato al trave mediante spezzoni di filo verticali chiamati "braccioli".

Ogni amo viene innescato con esche naturali, quali pesci e cefalopodi. A seconda del tipo di preda, possono variare sia lo spessore dei fili, sia la dimensioni degli ami e delle esche.

I palamiti da fondo hanno solitamente 6 o 7 mila ami, e alle estremità sono collegati a boe di segnalazione utili sia al momento del recupero che per la navigazione.

I palamiti derivanti, quelli cioè che sono lasciati andare a deriva sfruttando le correnti, hanno lunghezze e numeri di ami maggiori.

 

 




Una calata dura in media 3 o 4 ore, e si cominicia a issare la lenza dal punto in cui si è iniziato, cioè dagli ami che sono stati più a lungo in acqua.


Palamito - Extra 2
Condividi questo contenuto attraverso i social network oppure inviando il link con una mail!
 
 
Questo sito utilizza i cookies: proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.   Informativa Chiudi